home Mercato Mobilità elettrica: Uber sta per acquistare Lime o Bird?
Uber-nuovi-servizi
0

Mobilità elettrica: Uber sta per acquistare Lime o Bird?

Il leader del trasporto automobilistico privato vuole espandere il proprio dominio commerciale acquistando una delle due aziende di scooter elettrici più quotate sul mercato.

Il colosso del trasporto automobilistico privato Uber sta considerando l’acquisto di una startup di veicoli elettrici come Bird o Lime.
Uber possiede già una partecipazione di minoranza in Lime, ma secondo quanto riferito starebbe contrattato con entrambe le società di e-scooter per acquistare almeno una delle due.

La notizia è trapelata tramite alcune fonti che hanno parlato con The Information, la società internazionale di media digitali. 
Un accordo con Bird, la più grande delle due società di e-scooter, potrebbe ad esempio far decollare il suo prezzo verso un accordo “multimiliardario”. Se ciò avverrà Uber potrebbe annunciare un accordo prima della fine dell’anno.

 

Lime dichiara di non essere in vendita

Siamo a conoscenza del fatto che il colosso dei trasporti possiede già una partecipazione di minoranza in Lime, che ha una valutazione di 1,1 miliardi di dollari, e che ha accettato di noleggiare gli e-scooter della società attraverso la sua App. Ma, mentre il fondatore e CEO di Bird Travis VanderZanden non ha negato che i colloqui abbiano avuto luogo, ha poi affermato che la sua azienda non è per ora “in vendita”. Lanciato nel 2017, Bird ha ottenuto una valutazione di $ 2 miliardi lo scorso giugno, dopo aver raccolto circa $ 415 milioni in capitale di rischio.

Negli ultimi tempi, le biciclette elettriche e gli scooter sono cresciuti in popolarità come forma alternativa di trasporto, con conseguenti acquisizioni multiple già da quest’anno. Lyft, per fare un esempio concreto, ha recentemente finalizzato l’acquisizione della società di bike-sharing Motivate, mentre Uber ha acquisito la società di e-bike Jump ad aprile. All’inizio di questo mese, invece, Ford ha acquisito la spin dello scooter Spin per un valore di 40 milioni di dollari.

 

Lime e Bird, descrizione delle aziende

Per chi non conoscesse le due appetibili società di scooter, ecco due descrizioni:

Lime si basa sulla semplice idea che tutte le comunità meritano l’accesso ad una mobilità intelligente, a prezzi accessibili.

Attraverso l’equa distribuzione di scooter condivisi, biciclette e veicoli di transito, Lime mira a ridurre la dipendenza dalle automobili personali per il trasporto su brevi distanze e lasciare che le generazioni future abbiano un pianeta più pulito e più sano.Bird è il frutto dell’ingegno di Ben Pinnick e Dan Hodge, fanatici appassionati di MTB con una lunga storia di equitazione e di corse alle spalle. Il terzo fondatore è Dave Cutts, che è l’esperto finanziario di Bird, capace di aver garantito il buon funzionamento di questo grande business.

Bird aveva in mente di costruire bici di qualità, e non solo come modelli progettati per riempire una gamma. Sapevano quindi che dovevano ripensare a tutto ciò che sapevano sulle bici ed inventare un nuovo modo di fare le cose.

Per trasformare questa visione, in realtà, Bird non solo produce oggi biciclette, ma è riuscita a cambiare il modo in cui tutto funziona. Dall’usare le tecniche di produzione just in time, il più possibile in parti locali, assemblando in tutto nel Regno Unito, e abbandonando l’idea obsoleta per mettere sul mercato le bici solo quando sono pronte.