home Mercato Acquisti online sicuri: i consigli degli esperti
Amazon.it
0

Acquisti online sicuri: i consigli degli esperti

Anche quest’anno il periodo di Natale è alle porte, come evitare le truffe online? Ecco alcuni semplici consigli per fare shopping in modo sicuro.

Natale è alle porte, è già iniziata la frenetica corsa ai regali dell’ultimo momento. Milioni di Italiani si dedicheranno allo shopping online per trovare il regalo su misura per loro. Ermes Cyber Security, start-up specializzata nella difesa dal web tracking e nella protezione della privacy, ha pubblicato una lista di consigli per fare acquisti online.

E-mail-phishing e siti crittografati

Le e-mail che derivano dall’ e-commerce vanno sempre controllate: potrebbero essere messaggi con lo scopo di rubare i dati personali. L’utente deve stare bene attento a navigare sempre sui siti cifrati: basta leggere l’url, e controllare che sia https, e non http. Solitamente Chrome e Firefox usano un’icona che raffigura un lucchetto chiuso accanto all’url di questi siti. Inoltre, è consigliabile usare una carta prepagata ricaricandola del solo importo necessario. In questo modo se tentassero di clonarla, i malintenzionati troverebbero veramente pochi spiccioli. Se invece viene usato un portafoglio digitale, come PayPal, è necessario verificare periodicamente l’estratto conto e inserire delle notifiche per le spese effettuate con quel conto. Così, se avvenisse un pagamento non autorizzato potrete accorgervene in tempo reale e bloccalo immediatamente.

Affidabilità del venditore e password complesse

Di fondamentale importanza è verificare l’affidabilità del venditore, andando a leggere le recensioni sulle sue vendite e analizzare bene i feedback positivi e negativi che gli appartengono.
Infine, è assolutamente necessario utilizzare delle password sufficientemente complesse, in modo da evitare violazioni brute force nei profili.
“L’ecommerce rappresenta un’opportunità straordinaria per le imprese e gli acquirenti. Tuttavia gli acquisti online vanno fatti con coscienza e prudenza, mettendo in pratica semplici regole che consentono di spendere denaro senza rischi”, afferma l’amministratore delegato e fondatore di Ermes, Hassan Metwalley: “Dall’utilizzo della carta prepagata alla scelta di siti cifrati: basta veramente poco per evitare di fare regali di Natale anche agli hacker”.