home eventi Festival dell’Innovazione e della scienza, edizione 2018
Festival-Innovazione_scienza2018
0

Festival dell’Innovazione e della scienza, edizione 2018

Il Festival dell’Innovazione e della Scienza 2018 aprirà la sua sesta edizione a Settimo Torinese nel mese di ottobre con tante novità.

La cittadina di Settimo Torinese ha istituito fin dal 2013 un Festival che negli anni è cresciuto per popolarità e successo: si tratta del Festival dell’Innovazione e della Scienza, con lo scopo di diventare il punto di riferimento in campo tecnologico e innovativo sia nel settore pubblico, sia nel settore privato.

Il Festival rappresenta senza dubbio una rarità nel panorama italiano, in quanto è interamente organizzato grazie al contributo di sponsor privati e realizzato tramite la partecipazione del Comune di Settimo (tramite la Fondazione ECM, Esperienze di cultura metropolitana).

Gli obiettivi del Festival

Essere un momento di contaminazione tra arti diverse: pittura, teatro, musica, affinché diventi sempre più una rassegna trasversale che sappia coniugare le nicchie dell’innovazione con l’interesse del grande pubblico.

Favorire, nei giovani, l’acquisizione di competenze nella comunicazione scientifica e divulgativa, valorizzare lo sforzo didattico degli insegnanti, incentivare la divulgazione nelle sue varie componenti da quelle più tradizionali a quelle più artistiche e innovative creando un intreccio tra scienza, nuovi linguaggi e spettacolo.

Essere una vetrina per le aziende innovative, le start up, i centri di ricerca, che nella rassegna possono trovare visibilità e confronto con il pubblico.

Dare visibilità al mondo della scuola coinvolto in modo non solo passivo in qualità di spettatore ma anche straordinariamente attivo grazie all’opportunità di portare progetti ed invenzioni, mettere in relazione il mondo della scuola e il mondo dell’industria con progetti ad hoc.

Diventare sempre più un Festival metropolitano”.

Questi ed altri obiettivi ambiziosi caratterizzano l’evento, già a metà del suo percorso vista la partecipazione crescente negli anni. Da 25mila visitatori nel 2014, l’evento ha registrato circa 40mila presenze lo scorso anno.

Ospiti di rilievo, esperti dei vari settori, non si sono fatti attendere: tra i nomi che hanno presenziato questo Festival ricco di creatività, con uno sguardo rivolto al futuro, Marco Tronchetti Provera, Eugeny Morozov, Paolo Nespoli, Paolo Attivissimo, Mario Calabresi, Marco Lavazza, Umberto Guidoni e molti altri.

Ogni anno, il Festival ha sviluppato un tema (Spazio, luce, robotica, chimica quelli finora realizzati). Quest’anno sarà la volta della Salute. 

La sesta edizione: dove e quando si svolgerà

La sesta edizione si svolgerà come di consueto nei luoghi cult della cittadina torinese, dalla Biblioteca all’Ecomuseo, passando per il Teatro Civico.

Dal 14 al 21 ottobre 2018, il Festival presenterà Pensa alla salute, dove corpo, ambiente, alimentazione e medicina verranno affrontati tramite laboratori ed incontri, per comprendere come possiamo tutelare il nostro benessere aiutandoci grazie a strumenti innovativi.

Da domenica 14 a sabato 20 ottobre 2018, in parallelo all’evento sulla salute, si potrà visitare lo spettacolare planetario digitale. Grazie alla costruzione di una realtà totalmente immersi, lo spettatore potrà effettuare un viaggio sotto un cielo più che realistico e dotato di istallazioni 3D.

Il Festival ha dunque lo scopo di coinvolgere lo spettatore, offrendo contenuti in maniera didattica e divertente. Il Festival è infatti rivolto a tutti coloro che amano la scienza e l’innovazione, che siano semplici curiosi o imprese volte al futuro.

Il fatto poi che Settimo Torinese sia attorniata da un contesto più che innovativo con la presenza di aziende internazionali del calibro di Pirelli, Lavazza, Giorgio Armani Operation e molte altre fa sì che il territorio rappresenti esso stesso un punto di sviluppo per favorire la divulgazione scientifica e culturale.