home Aziende Bilancio record per Amazon nel Q4 2018: è il terzo di fila
Amazon Q4 2018
0

Bilancio record per Amazon nel Q4 2018: è il terzo di fila

Nel Q4, Amazon ha segnato un altro bilancio record, trainato dalle vendite natalizie, dal cloud computing e la pubblicità.

Si è chiuso il terzo trimestre del 2018 e, ancora una volta, Amazon ha segnato un record, grazie ad un aumento del fatturato del 20%. A fare da traino al tutto il settore della pubblicità e il cloud computing.

I numeri

I dati di bilancio comunicati il 31 gennaio e relativi, appunto, all’ultimo trimestre 2018, parlano chiaro: Amazon è in crescita record.

Sono stati ben 72,4 i miliardi di dollari di ricavi – mentre il mercato dava 71,92 -, con un utile netto di 3,03 miliardi e 6,05 dollari di guadagni per azione (contro i 5,55 della previsione di Wall Street). Si tratta di un aumento del 20% rispetto all’anno precedente, in cui i ricavi erano 60,45 miliardi, l’utile 1,86 miliardi e i dollari di guadagni per azione 3,75.

Pubblicità e cloud computing da record

A trainare l’andamento positivo di Amazon in particolare sono stati, oltre alle vendite natalizie, il cloud computing (con le vendite di Amazon Web Services in aumento del 45% e che raggiungono i 7,4 miliardi di dollari) e la pubblicità.

La voce “altri ricavi”, costituita per la maggiore proprio dal settore adv, è cresciuta del 95%, toccando i 3,39 miliardi di dollari. Una crescita considerevole, nonostante non sia eguagliabile a quella degli anni precedenti, in cui arrivava almeno al +123% anno su anno.

Le prospettive di mercato

Insieme ai dati relativi al Q4 2018, il colosso di Seattle ha fornito anche le stime sui prossimi tre mesi: queste risultano però inferiori alle attese degli analisti, presentando un intervatto tra i 56 e i 60 miliardi di dollari, contro i 60,99 miliardi pronosticati dal mercato.

Un rallentamento che non è piaciuto a Wall Street, segnando così un calo del 2% nel dopo-Borsa.