home Dati E-commerce: si può comprare al prezzo ideale?
idealo-dati
0

E-commerce: si può comprare al prezzo ideale?

Ecco i risultati di Idealo, comparatore di prezzi con oltre 94, 3 milioni di offerte ed oltre 16200 negozi, che analizza la funzione “prezzo ideale” sulla propria piattaforma.

Come si fa a comprare online il prodotto desiderato alla cifra più vantaggiosa? Idealo, comparatore di prezzi con oltre 94, 3 milioni di offerte di oltre 16200 negozi online, analizza la funzione “prezzo ideale” sulla propria piattaforma.
Lo studio rivela quindi quali sono i prodotti più appetibili per gli italiani, che vorrebbero acquistare a prezzi altamente scontati. Un esempio? Apple Airpods, Apple iPhone X, Samsung Galaxy S8, Huawei, Pro20 e Huawei P20 Lite.

Ma nel dettaglio: quali sono le categorie più desiderate per i consumatori digitali?
E qual è la percentuale di risparmio desiderata?
La categoria in assoluto presa d’assalto è quella elettronica: solo a seguire abbigliamento ed elettrodomestici.
Un confronto con gli altri paesi dove esiste la piattaforma idealo? Germania, Francia e Spagna: nel primo paese vanno forte gli auricolari, gli smartphone, e le console. Nel secondo vanno per la maggiore prodotti per la casa come gli aspirapolvere. Infine la Spagna risulta più concentrata su sneakers e televisori.

Le percentuali 

Idealo afferma quindi che le categorie di prodotti più coinvolte nella richiesta di prezzi inferiori sono le cuffie (risparmio del 17,7% desiderato dagli utenti), TV (-17,0%), aspirapolvere (-15,5%),sneaker (-15,4%), console di gioco (-14,9%), orologi sportivi (-14,7%), frigoriferi (-14,3%), tablet (-13,4%), smartphone (13,0%), e obiettivi fotografici (12,9%).
Per quanto riguarda i prodotti, se consideriamo i 25 prodotti che hanno avuto il maggior numero di attivazioni del “prezzo ideale” nel corso degli ultimi tre mesi, il risparmio medio richiesto dagli utenti del nostro paese è stato invece pari al 13,4%.

Ottenere un risparmio del 15% è possibile

Dal momento in cui ormai, per nostra fortuna, c’è grande consapevolezza riguardo la funzione del comparatore prezzi e dei suoi vantaggi, è arrivato il momento di far conoscere al grande pubblico tante altre funzionalità che rendono il comparatore prezzi lo strumento indispensabile per lo shopping online. Facendo una media dei prodotti per i quali la funzione “prezzo ideale” è maggiormente richiesta, possiamo vedere che da parte dei consumatori digitali non c’è solo grande consapevolezza su quanto i prezzi possono diminuire o meno, ma anche capacità di rimanere coi piedi per terra e di capire quanta percentuale di risparmio è ragionevole richiedere. Comparando i prodotti online, fissando un prezzo che si vorrebbe raggiungere e concedendosi del tempo per valutare i trend del mercato, si può arrivare anche ad un risparmio di almeno il 15% nell’arco di due o al massimo tre mesi. Inoltre, il nostro studio sul “prezzo ideale” può essere molto utile ai produttori e ai negozi per stabilire in anticipo il prezzo migliore a cui lanciare o vendere determinati prodotti”, questo il commento di Fabio Plebani, Country Manager per l’Italia di Idealo.