home Aziende Amazon: convertire grazie ai campioni di prova
amazon
0

Amazon: convertire grazie ai campioni di prova

Si chiama Targeted Product Sampling ed è il nuovo formato pubblicitario di Amazon che consenti di inviare dei campioni ai clienti target.

Introiti pubblicitari da record: era questo l’argomento di un articolo pubblicato ieri, che mostrava come nei prossimi 5 anni quelli di Amazon sarebbero diventati terzi per grandezza, subito dopo quelli di Google e Facebook.

Un settore, infatti, su cui l’azienda sta puntatando forte – con i suoi quasi 10 miliardi di dollari all’anno – e a dimostrarlo è l’annuncio di un nuovo formato pubblicitario: il Targeted Product Sampling, una nuova funzione, ora in fase di test, per chi vuole pubblicizzare i propri prodotti, inviando dei campioni di prova ai potenziali clienti.

Targeted Product Sampling: la potenza del machine learning

La forza di Amazon è quella di avere una rete enorme che si traduce anche in una fonte di dati pressoché inesauribile e che, grazie al machine learning, diventa un’arma ancora più potente.

È proprio grazie a questi dati che questa nuova funzione assume importanza: i campioni vengono, infatti, inviati a quei clienti che, grazie all’analisi del loro storico, possono essere maggiormente interessati, colmando o prevedendo un loro biosgno. Uno strumento reso ancora più potente in questo caso dalla capacità del colosso dell’eCommerce di evadere gli ordini in tempi molto brevi.

Una novità che, garantisce l’azienda di Seattle, convertirà più di quanto possono fare i formati display, e che, se sarà conforme alle aspettative, dopo questa prima fase di test verrà inserita all’interno della piattaforma pubblicitaria self-service di Amazon.

La naturale evoluzione di Prime Samples

In realtà l’invio di compioni gratuiti non è una novità per l’azienda: lo scorso anno, infatti, la socità aveva lanciato Prime Samples, permettendo a chi sottoscrivesse Amazon Prime di comperare dei test di prodotti, ricevendo anche del credito per successivi acquisti.

amazon prime samples
Le 3 fasi per l’acquisto di campioni attraverso Prime Sample

Targeted Product Sampling appare quindi essere una naturale evoluzione di Prime Sample, con la differenza sostanziale di non essere esclusivo per i membri Prime, divenendo così accessibile anche ai clienti occasionali.