home Aziende Perché il tuo prossimo acquisto potrebbe essere un’auto usata su brumbrum
auto
Che macchina compro oggi?
0

Perché il tuo prossimo acquisto potrebbe essere un’auto usata su brumbrum

La società ha stretto una partnership con Arval per la vendita online di veicoli usati appartenenti alle flotte aziendali dell’azienda proprietà di BNP Paribas

L’ecommerce dell’auto è un mercato sempre più attraente e tralasciando progetti come quello di Alibaba, troppo avveniristici per il mercato italiano, molti consumatori sono ormai a proprio agio nell’acquisto di macchine online. La vera novità proviene però dal segmento delle auto usate, un settore in continua espansione che solo nel 2016, secondo i dati raccolti da CB Insights, ha registrato a livello globale un totale di 2,9 miliardi di dollari di investimenti da parte delle startup attive in questo campo. Anche in Italia, l’interesse verso la vendita di auto usate è in continua crescita e l’ultimo finanziamento ottenuto da brumbrum da parte di United Ventures ne è la prova. Nello specifico sono stati 10 i milioni raccolti dal rivenditore diretto di auto online durante il round di investimento di fine gennaio 2018.

Non si tratta però dell’unica novità in tale ambito. Sempre brumbrum ha infatti messo a segno un altro importante colpo di mercato che ha permesso alla società di stringere una partnership in esclusiva con Arval per la vendita online di veicoli usati. Questi sono già disponibili all’interno del catalogo di brumbrum e comprendono tutte le auto delle flotte aziendali dell’azienda proprietà di BNP Paribas. Si tratta di veicoli selezionati da Arval con rigorosi criteri di certificazione: nessun sinistro, manutenzione regolare, chilometraggio certificato, unico proprietario e IVA sempre esposta. L’estensione fino a 3 anni di garanzia sull’usato Arval – senza alcun costo aggiuntivo per il consumatore finale –, dimostra l’assoluta affidabilità dei mezzi offerti.

Ottenere la fiducia del consumatore

L’accordo vede quindi la perfetta combinazione tra la qualità dei veicoli Arval e il know how tecnologico e commerciale di brumbrum da cui deriva una proposizione ai clienti che coniuga comodità, qualità, certificazione, convenienza e trasparenza con l’obiettivo finale di ottenere la totale fiducia del consumatore nel processo di acquisto di un’auto che parte e si risolve interamente ed esclusivamente online.

«Siamo fieri di poter offrire sul nostro portale brumbrum auto di assoluta qualità e garantite da un brand affermato a livello internazionale come Arval. Questa importante accordo di partnership rappresenta un ulteriore passo in avanti per affermare brumbrum come rivenditore trasparente e affidabile nel mercato delle auto usate e a Km 0, soprattutto quando questo attestato di riconoscimento proviene da leader del settore come Arval», ha dichiarato Francesco Banfi (nella foto in alto), CEO di brumbrum. «Durante il 2017, abbiamo soddisfatto una clientela risiedente in oltre 50 province italiane chiudendo l’anno con il 100% di soddisfazione da parte del cliente, 4.9 su 5 di voto espresso nelle recensioni e un totale di zero auto restituite per diritto di recesso. Inoltre, poter offrire una garanzia record di 3 anni sull’usato Arval, ci consente di elevare uno standard con condizioni mai viste prima nel mercato dell’usato.»