home Aziende La partnership fra Mastercard e PayPal diventa globale
Mastercard
0

La partnership fra Mastercard e PayPal diventa globale

Oltre ai mercati di USA, Asia e Pacifico le due società hanno esteso la collaborazione anche per gli utenti di Canada, Europa, America Latina e Caraibi, Africa e Medio Oriente

Un inizio di autunno davvero spumeggiante per Mastercard, direbbe qualcuno. Dopo aver reso nota la promozione di Paolo Battiston da division president di Mastercard Italy & Greece a executive vice president della divisione Digital Payments&Labs Europe, con il compito di guidare l’innovazione di Mastercard in Europa, il network ha comunicato l’ingresso dell’Italia all’interno della divisione Europa Occidentale (raggiungendo Belgio, Olanda, Lussemburgo, Francia, Spagna e Portogallo) sotto la guida di Carlo Enrico, division president Western Europe, e la nomina di Michele Centemero a country manager per l’Italia.

Oltre a questo cambio di poltrone circoscritto al mercato italiano, pochi giorni fa Mastercard ha annunciato l’ulteriore espansione della partnership con PayPal ai mercati di Canada, Europa, America Latina e Caraibi, Medio Oriente e Africa con l’obiettivo di implementare le opportunità di scelta dei propri clienti, ottimizzare la customer experience e fare in modo che Mastercard diventi un’opzione di pagamento semplice e veloce disponibile su Paypal, in tutto il mondo. Con l’aggiunta di questi mercati e il recente ampliamento della collaborazione negli Stati Uniti e nell’area di Asia e Pacifico, l’accordo Mastercard e Paypal diventa infatti globale e consentirà di creare nuove opportunità di crescita per entrambi i player.

«L’annuncio di oggi segna un ulteriore passo nella nostra importante partnership con Mastercard. Insieme, puntiamo ad accelerare l’adozione dei pagamenti digitali in tutto il mondo, migliorare l’esperienza di pagamento online, in-app e presso il punto vendita, e permettere a milioni di consumatori di gestire e trasferire il loro denaro in modo semplice», ha commentato Gary Marino, chief commercial officer di PayPal. «In tutto il mondo, i consumatori conoscono e si fidano del brand Mastercard, quando si tratta di effettuare pagamenti sia nel mondo digitale che in quello fisico. L’espansione della partnership con PayPal conferma il nostro impegno a fornire ai miliardi di possessori di carte Mastercard in tutto il mondo quello che si aspettano da noi: esperienze di pagamento semplici, rapide e sicure, attraverso tutti i dispositivi e i canali», ha aggiunto Ann Cairns, president international di Mastercard.

I vantaggi della collaborazione con PayPal

Entrando nello specifico dell’accordo, questo permette ai consumatori di Mastercard e PayPal di avere accesso a tutta una serie di vantaggi:

  • Mastercard verrà presentata come opzione di pagamento evidente e ugualmente importante all’interno del PayPal Wallet: il brand Mastercard e le sue banche emittenti saranno facilmente identificabili per il consumatore durante le transazioni mentre i clienti vedranno una riproduzione digitale della loro carta Mastercard emessa dall’emittente prescelto e potranno selezionare Mastercard come sistema di pagamento predefinito così da velocizzare e facilitare le operazioni di checkout
  • Le due società lavoreranno per usare al meglio le nuove tecnologie per il flusso di pagamento Mastercard, con ulteriori vantaggi per i titolari di carte Mastercard, le istituzioni finanziarie e i clienti PayPal
  • Attraverso le collaborazioni con i partner bancari di Mastercard, i consumatori saranno in grado di aggiungere le carte Mastercard alla piattaforma PayPal in modo semplice, utilizzando le app di banking
  • PayPal avrà l’opportunità di espandere la sua presenza nel punto vendita, attraverso i servizi di tokenizzazione di Mastercard. Questo consentirà ai consumatori di usare il proprio PayPal Wallet tokenizzato da Mastercard per effettuare acquisti in-store presso gli oltre 6,5 milioni di esercenti abilitati ai pagamenti contactless, in tutto il mondo. I consumatori avranno inoltre la possibilità di trasferire denaro dal loro account PayPal ad una carta di debito Mastercard
  • Masterpass sarà aggiunto come opzione di pagamento per gli esercenti che processano i pagamenti tramite Braintree in Europa, America Latina e Caraibi, Medio Oriente e Africa. Questi esercenti avranno la possibilità di una maggiore scelta e saranno in grado di integrare facilmente Masterpass nelle loro esperienze di checkout, assicurando ai consumatori un’esperienza semplice e veloce