home Dati Quando l’ecommerce si fa bollente; le tendenze “hot” degli europei
sex toys idealo
0

Quando l’ecommerce si fa bollente; le tendenze “hot” degli europei

Idealo, la piattaforma internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali, studia l’interesse, e non solo, degli europei, per i sex toys

Vibratori, dildo, giochi erotici di ogni genere e tipo: i gadget per la ricerca del piacere sono tanti e sempre meno un tabù, almeno dal punto di vista della comunicazione. Il web consente di informarsi e di leggere opinioni ma è grazie all’ecommerce che si può superare l’imbarazzo più grande: l’acquisto. I dati più recenti parlano di un mercato in continua crescita, e di un settore che si sviluppa e raggiunge le persone soprattutto grazie a internet. Idealo, la piattaforma internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali, ha studiato i gusti e le abitudini dei consumatori online europei in termini di erotismo, ananlizzando le intenzioni d’acquisto online sui principali portali nazionali d’Europa nella sezione “Amore e protezione”. La sezione comprende tante categorie di prodotto, tra cui: vibratori, sex toys per uomini, dildo, ma anche lubrificanti, preservativi, contraccettivi e test di gravidanza.

Per lei

L’analisi ha preso in esame gli oggetti del piacere, per entrambi i sessi, più venduti. Sul versante femminile vibratori e dildo sono stati oggetto di un’attenta ricerca in quanto oggetti di culto del piacere femminile. Per quanto riguarda l’interesse delle utenti, i vibratori sono oggetto di ricerca e sembra che l’interesse crescerà del 21% nel 2017 rispetto al 2016. Gli shop online regolano la loro offerta in base alla domanda quindi dall’offerta presente sui portali si possono individuare le caratteristiche più richieste: la top 5 delle preferenze delle donne europee vede i vibratori classici, con il 14,1%, o quelli speciali con il 12,9%, come anche tipologie molto più ricercate, dai vibratori per il leggendario Punto G, con il 13,7%, i discreti mini-vibratori, con il 10,8%, e i famosi Rabbit, con il 5,9%, resi celebri già negli anni ’90 dalle ragazze della serie tv Sex and The City anche se oggi sono un po’ meno ricercati di una volta. Per quanto riguarda i colori, i più richiesti sono lilla (15,4%), al nero (15,1%) e al fucsia (13,9%).

Cresce l’interesse anche sul versante dildo e sembra che il 2017 potrebbe chiudersi con un +31% per questa categoria. Per quanto riguarda l’acquisto, come prima scelta, nella categoria, si trovano le palline cinesi, dette anche sfere della luna, che secondo gli esperti sono utilissime non solo per il piacere, ma anche per la salute. La percentuale della loro presenza sul mercato è la più alta, pari al 19,3%, mentre per quanto riguarda i colori vincono tonalità neutre, come il nero (21,4%) e il trasparente (11,8%).

Per lui

Sul versante maschile, invece, i picchi di attenzione sono stati registrati soprattutto tra 2014 e 2015; lieve calo l’anno scorso ma torneranno a crescere del 5% a fine anno. L’offerta è particolarmente orientata verso masturbatori (39,2%) e cock-ring (26,4%). Un dato interessante riguarda il confronto di genere: l’universo femminile è molto più incuriosito rispetto a quello maschile, quando si tratta di sessualità. Nel panorama ecommerce questo dato ribalta la realtà emersa in una ricerca di idealo di qualche tempa fa, che vedeva più attivi gli uomini nello shopping online.

La ricerca ha poi analizzato gli shop sui quali questi strumenti del piacere sono disponibili. I negozi di sex toys per uomini sono aumentati del 96% dal 2012 al 2016, mentre i dati riferiti a quelli che vendono dildo hanno registrato un +81% e quelli dedicati ai vibratori +148% negli ultimi quattro anni.