home Aziende Come trovare l’affitto dei tuoi sogni grazie a Spotahome Group
spotahome
0

Come trovare l’affitto dei tuoi sogni grazie a Spotahome Group

Spotahome, piattaforma dedicata agli affitti di medio-lungo periodo, ha acquisito Erasmusu, community online internazionale di studenti: nasce Spotahome Group, holding di PropTech dedicata all’intermediazione di affitti a medio e lungo termine

 

Il terrone fuori sede si trova spesso, generalmente una volta al mese, a dover stare a casa ad aspettare che arrivi il fantomatico “pacco” spedito da giù. Il “pacco” può contenere di tutto, in genere non mancano salsicce secche, olio, pane, forme di formaggi, passata di pomodoro, conserve, barattoli di sottaceti, pentole, padelle, pasta, affettati sottovuoto e porchetta. Per aspettare e ricevere il “pacco” serve quindi una casa. Sembra banale ma la ricerca di una stanza nella nuova città di residenza del terrone fuori sede, e non solo, si rivela spesso un momento critico. Dal 2014 è arrivato in soccorso Spotahome, la piattaforma 100% online dedicata agli affitti di medio-lungo periodo, che ha annunciato oggi l’acquisizione di Erasmusu, community online internazionale di studenti di oltre 6 milioni di utenti annuali, con l’intento di espandere la sua offerta in tutto il mondo.

Nasce Spotahome Group

L’acquisizione di Erasmusu da parte di Spotahome ha portato alla costituzione di Spotahome Group, una holding di PropTech dedicata all’intermediazione di affitti a medio e lungo termine. Spotahome Group offre ora oltre 115.000 appartamenti, case, camere e residenze per studenti e conta oltre 235 dipendenti provenienti da oltre 30 paesi diversi.

Gli utenti del sito Erasmusu continueranno ad avere accesso a tutte le informazioni inerenti destinazioni studentesche internazionali, università e alloggi. La piattaforma continuerà a funzionare come un sito classificato con elenchi di sistemazioni per studenti; un segmento che ha generato transazioni da oltre 450 città in 65 paesi in tutto il mondo nel solo 2017.

I primi nuovi paesi ad entrare a far parte del portafoglio di Spotahome in seguito all’ acquisizione sono la Polonia, con cinque nuove città tra cui Varsavia, Cracovia, Danzica, Lodz e Breslavia e Lituania, con Vilna. Il team degli Homechecker ha iniziato le sessioni di sopralluoghi per verifiche delle proprietà, processo che include il controllo delle proprietà, la creazione di video, foto a 360°, piani dettagliati e informazioni sulla zona locale.

Spotahome offre anche l’app mobile multi-country per locazioni residenziali, accessibile in cinque lingue diverse e disponibile sia per iOS che per Android. L’ App consente agli utenti di cercare, affittare e gestire il pagamento completo per le oltre 115.000 opzioni di alloggio disponibili tramite Spotahome.