home Aziende ManoMano chiude un round di finanziamento da 60 milioni di euro
ManoMano
Philippe de Chanville e Christian Raisson
0

ManoMano chiude un round di finanziamento da 60 milioni di euro

Il primo marketplace dedicato alla vendita di prodotti per il faidate e il giardinaggio in Europa ottiene un finanziamento da General Atlantic

Sono tanti gli italiani, e non solo, che amano il bricolage e il fai da te sembra essere più una passione che una forma di risparmio. ManoMano, primo marketplace dedicato alla vendita di prodotti per il fai da te e il giardinaggio in Europa, fornisce agli appassionati gli strumenti del mestiere più adatti. Da quando è nato nel 2013, dagli appassionati di bricolage Philippe de Chanville e Christian Raisson, ex venture capitalist, ManoMano è passato da 30.000 a 1.2 milioni di prodotti e da 9 a 145 dipendenti.

L’ecommerce permette ai clienti di acquistare online prodotti per il bricolage e il giardinaggio direttamente dai suoi commercianti partner a prezzi vantaggiosi. ManoMano permette inoltre a tutti gli appassionati di DIY (Di It Yourself) di ottenere supporto e consigli per la realizzazione dei propri progetti grazie alla sua Community online.

Il finanziamento

ManoMano ha annunciato oggi la chiusura di un round C di finanziamento da 60 milioni di euro guidato da General Atlantic, importante fondo di private equity americano. Hanno partecipato all’operazione anche gli attuali investitori Piton Capital, Partech Ventures e Bpifrance. Il finanziamento permetterà all’ecommerce del bricolage di espandersi ancora di più e di superare i già 1,9 milioni di utenti.

Inoltre, grazie al finanziamento ManoMano prevede di investire nel marketing per aumentare la notorietà in tutti i suoi mercati; migliorare l’offerta di prodotti e servizi per gli attuali e potenziali clienti; continuare ad investire in nuovi servizi commerciali e logistici per aiutare i commercianti ed i partner a digitalizzare la loro offerta; reclutare nuovi talenti nei team IT, Data management e Business development.