home Aziende MyRetail di Bridge DGTX aiuta i merchant a sviluppare la propria local strategy
MyRetail
0

MyRetail di Bridge DGTX aiuta i merchant a sviluppare la propria local strategy

Con MyRetail i merchant potranno gestire le informazioni locali e diffondere dati sempre aggiornati su Google My Business, Facebook Local e Store Locator

Si discute tanto della centralità del negozio fisico all’interno di un mondo sempre più digitale e connesso, così come si discute molto dell’importanza di trovare delle soluzioni che permettano il dialogo fra store online e store offline, in modo da sfruttare al meglio entrambi i canali. Tutte discussioni che però non possono prescindere da un fattore decisivo: la vicinanza del negozio. Se infatti lo shopper è attirato da un paio di scarpe trovate in rete e desidera vederle da più vicino sarà necessario avere quel negozio che vende quelle scarpe in prossimità della sua posizione. In caso contrario l’interazione fra i due canali non avverrà in alcun modo e la centralità stessa dello store fisico andrà persa perché pur di avere quel paio di scarpe il consumatore sarà disposto a rischiare e a ordinarle online, anche perché nel caso in cui l’acquisto non sia gradito c’è sempre la possibilità di restituire il prodotto.

È dunque fondamentale per gli acquirenti poter verificare se nelle loro vicinanze, nel loro quartiere o nella loro città sia presente il negozio che cercano, e diventata altrettanto importante per i merchant stessi dare più informazioni possibili riguardo la loro localizzazione. I numeri dopotutto parlano chiaro, l’80% dei consumatori cerca online informazioni sulle attività locali – orari, indirizzi, indicazioni stradali, e ovviamente disponibilità dei prodotti in-store – di questi oltre il 75% visita entro un giorno il negozio che ha trovato e nel 28% dei casi effettua un acquisto all’interno di esso. Farsi trovare online diventa quindi determinante per un retailer che voglia aumentare la propria attività di vendita, una sfida che già da qualche tempo ha anche un nome, quello di local search marketing.

Il contributo di Bridge DGTX con MyRetail

Ad affiancare le aziende in questa sfida ci ha pensato Bridge DGTX, società londinese di consulenza operativa e di strategia digitale, che da pochi giorni ha annunciato il lancio del software MyRetail. Si tratta di un tool innovativo, in grado di gestire direttamente da headquarter e in modo quasi del tutto automatico la complessità delle informazioni locali e di diffondere dati puntualmente aggiornati, corretti e coerenti su Google My Business, Facebook Local e Store Locator.

Tramite un’interfaccia semplice, immediata e user-friendly, accessibile da qualsiasi device, il tool di MyRetail prevede un software all’avanguardia, in grado di garantire al retailer vantaggi davvero unici per la sua local strategy: maggiore visibilità, pubblicità e fidelizzazione dei clienti esistenti e nuovi. Primo tra tutti, per chiavi di ricerca topiche, la visualizzazione degli store all’interno delle mappe Google e del Local 3-Pack (il box contenente i primi tre risultati locali) e, per chiavi di ricerca per brand, la presenza in prima pagina su Google (Google My Business), a cui si aggiunge la presenza su Facebook in FB Location con possibilità di gestire le pagine locali.

MyRetail rappresenta anche uno strumento di dialogo tra l’azienda e gli store manager, grazie a un ticket system immediato che consente di veicolare e conservare le conversazioni. Infine, il software è dotato di un sistema di alert grazie al quale l’azienda può intervenire tempestivamente con l’aggiornamento contemporaneo dei dati del singolo store in tutti i punti in cui sono presenti.